OFFICIALROAR

Almanacco del Gran Premio dopo dal Giappone

Alzarsi alle sette del mattino della domenica per tirare brutte parole non è il massimo quindi tanto vale apprezzare a fondo la genialità giapponese

Pubblicato il 10 Ottobre 2017 - Condividi su: Twitter, Facebook, Google+ - Tag di questo articolo: Formula1, F1-2017, Hamilton, Vettel, KeepFightingMichael

Immaginiamo che sia noto a tutti che Lewis Hamilton ha portato a casa la vittoria nel Gran Premio del Giappone. Quello che è meno noto sarebbe il motivo di questa magnifica posa plastica per celebrare il primo posto.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Caption Competition. NO toilet joke related entries please. https://t.co/HGGMWJDHPE

Scritto da Grand Prix Diary su Twitter

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

What a weekend! Huge thanks to the fans out here and my hard working team who have been so meticulous! 🙌🏾 @MercedesAMGF1 #F1 📷 @suttonimages https://t.co/Pqi9xaEo5s

Scritto da Lewis Hamilton su Twitter

Non è stata l'unica movenza bizzarra che Lewis ci ha regalato nel fine settimana a Suzuka: la pole-position è stata salutata dalla posa del giapponese che si fa la foto in Piazza Duomo. Tra l'altro sembra che Lewis abbia avuto un'apparizione mistica.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

@MercedesAMG @MercedesBenz @F1 @ValtteriBottas Good morning fans! Who’s ready for today’s #JapaneseGP action? https://t.co/zGbUEePHYG

Scritto da Mercedes-AMG F1 su Twitter

Il Gran Premio nella terra del Sol Levante ogni anno ci regala momenti di pura poesia. Come non apprezzare la presentazione della gara facendo sventolare sul rettilineo di partenza quello che sembra un mega-reggiseno?

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

🇯🇵 #JapaneseGP @F1 https://t.co/Aly5x1NNZe

Scritto da Mercedes-AMG F1 su Twitter

O come non apprezzare il pregevole cerchietto con le orecchie da gatto e la scritta Kimi 7 sfoggiato dalla signorina in posizione centrale in questa riproposizione delle Tre Grazie in versione nipponica?

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Buongiorno Suzuka! #JapaneseGP https://t.co/iTOQgIxoRF

Scritto da Scuderia Ferrari su Twitter

Per non parlare di questi manufatti frutto dell'ingegno giapponese. Costruzione di qualità e aerodinamica raffinata: sempre più veloci di una McLaren - Honda direbbero i maligni. Per cortesia date questo regalo a Fernando recita il bigliettino di accompagnamento.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Japan, you're totally awesome. These are amazing! 👌 #JapaneseGP 🇯🇵 https://t.co/rc70RDRmgQ

Scritto da McLaren su Twitter

Vedendoli così si potrebbe dire che come oggetti di arredamento sono proprio dei soprammobili carini, se uno ci tiene ad avere un aggeggio (che pare essere pure zigrinato) esposto nel salotto di casa. Poi, fortunatamente, si capisce che la destinazione d'uso è un'altra.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Japanese fans as inventive as ever. This is a customised @McLarenF1 Samurai helmet.
#SV2 #JapaneseGP https://t.co/pS7EMSzFJH

Scritto da Tom Stallard su Twitter

Sempre per rimanere in casa McLaren, c'è anche chi ha messo insieme una foto con posa da piacione di Fernando Alonso e l'estetica dei poster dei Backstreet Boys ai tempi che furono. Backstreet is back! Alright!

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

😏❤️ https://t.co/OxCYwjP6W7

Scritto da McLaren su Twitter

Finiamo la carrellata di meraviglie con un tifoso di Max Versbatten. Cioè, ne abbiamo visti parecchi conciati da leone anche alle nostre latitudini, ma mai con la zampa sponsorizzata e la maglia rosa che sono arrivato primo sul traguardo volante in Cima Coppi.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

#unleashthelion 😂 #JapaneseGP 🇯🇵 https://t.co/jafQzBirX6

Scritto da Max Verstappen su Twitter

Chiuso il tour delle amenità, possiamo dedicarci alla Ferrari, partendo dalle cose belle, in verità un po' poche a questo giro. Però la cover-art del Gran Premio non la batte nessuno.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Cover art by LRNZ - #JapaneseGP #ForzaFerrari https://t.co/PZ2QQapABL

Scritto da Scuderia Ferrari su Twitter

Per chi volesse sapere cosa vogliono dire gli ideogrammi, la scritta recita: e anche quest'anno si vince l'anno prossimo, ti sveglierai alle sette della domenica mattina solo per tirare quattro moccoli. Dove eravamo rimasti?

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Genius! @LEGO_Group https://t.co/0SReuljsS3

Scritto da Henry Hope-Frost su Twitter

Avevamo lasciato la Malesia con la vettura di Sebastian Vettel incocciata con quella di Stroll nel giro di rientro e la Ferrari di Kimi Raikkonen neanche partita per problemi al turbo. Quella di andare a prendere il faccione giapponese a cui ci dipingi gli occhi per accattivarti la buona sorte pareva un'ottima idea.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

🙂 #Kimi7 #Seb5 #JapaneseGP https://t.co/3J4bpc6iQb

Scritto da Kimi Räikkönen Fans su Twitter

Piccolo inciso: il GP del Giappone è stato corso l'8 Ottobre. Proprio come diciassette anni fa. E quella mattina ovviamente eravamo davanti alla televisione.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Una domenica mattina di 17 anni fa
Che cambio tutto per sempre.
#F1 #JapaneseGp #KeepFightingMichael #Suzuka2000 https://t.co/7Z8yQ5Zjov

Scritto da Saetta McQueen ⚡️ su Twitter

Vedere Seb sverniciato perché il motore non spinge dato che una candela ha dato l'anima ci porta ad un paio di considerazioni che si legano con tutto quello che c'era stato prima di quell'Alba Rossa del 2000 a Suzuka. Marchionne può sbraitare quanto vuole contro chi fa la componentistica da 59 euro, ma è la stessa componentistica che montano in AMG Mercedes: ritirarsi per pezzi minimi che cedono ricorda tanto da vicino gli anni di Alesi - Berger e i primi anni di Schumi in Ferrari, dove si arrivava sempre con la lingua fuori per rincorrere i primi e per questo si montavano soluzioni che andavano a minare l'affidabilità della vettura. Vista da fuori, sembra che la Ferrari nel 2017 sia rimasta in vacanza dopo la pausa estiva (Kimi sverniciato in rettilineo a Monza dalla Red Bull di Ricciardo doveva essere un campanello di allarme) e quindi si sia messa a rincorrere... di nuovo con la lingua fuori e i risultati che si vedono.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

#OnThisDay Il 7 ottobre 2007 Kimi Raikkonen trionfa nel GP di Cina dando inizio alla rimonta (andata a buon fine) su Hamilton #F1 #SkyMotori https://t.co/6lX2Cjlnu9

Scritto da Piero Ladisa su Twitter

A meno che la AMG Mercedes si produca in un harakiri di proporzioni bibliche (tipo fare peggio della Ferrari nel 2008, roba talmente fatta male che ci vuole una sconfinata dose di impegno), dovremo aspettare un altro anno per capire se è la volta buona di riportare il Titolo Piloti in quel di Maranello. Rimonte tipo quella di Kimi nel 2007 ora sono, francamente, poco credibili. Pensare che la lezione imparata, nella maniera più dura, possa essere la base di un futuro ciclo vincente e serva a mettere un po' di sale in qualche zucca è quello che speriamo tutti.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

"Mamma domani le qualifiche sono alle 8 posso entrare in seconda?"
"NO"
#JapaneseGP #JapartiamomaleGP https://t.co/lKlKfRQlTM

Scritto da z || Περσεφόνη su Twitter

Cala la bandiera a scacchi sulle ambizioni di Maranello e sul Gran Premio di Suzuka. Quest'ultima viene sventolata da Takuma Sato, vincitore dell'ultima Indy 500 e per questo omaggiato di un sobrio anello che ci mancano le luci al led e poi lo vedresti bene intorno alle dita di Fedez.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

That's some knuckle duster @IMS @TakumaSatoRacer @suzuka_event #F1 #JapaneseGP #Suzuka https://t.co/RF8p4aStb8

Scritto da Damon Hill su Twitter

Chi sarà mai l'uomo del giorno?

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

What an awesome day in Suzuka. 👌 The fans at the #JapaneseGP never fail to make us smile with their creative outfits and hats! 🇯🇵 https://t.co/JxdjVFqrVu

Scritto da McLaren su Twitter

Ovviamente i tifosi giapponesi e la loro incredibile creatività. Respect!

Appuntamento tra quindici giorni in America. Viva la Ferrari!

→ Copyright © 2006-2017 www.officialroar.altervista.org. → CopyrightHTML5CSS.